Divorzio

divorzioE se il matrimonio proprio non va, ora il divorzio è più breve

E’ tutto pronto, abbiamo impiegato giorni, settimane, mesi, energie ed una considerevole quantità di denaro ad organizzare il nostro matrimonio perfetto. Siamo emozionati, con un entusiasmo tale da far sembrare tutto surreale e celestiale, ci sentiamo come cenerentola ed il principe azzurro e, in quella che ora ci sembra l’assoluta certezza del "per sempre" e dell’esistenza di "due cuori ed una capanna" diciamo Si. Ora siamo sposati! Camminiamo a testa alta, gli occhi assumono l’aspetto di due cuoricini dal disegno perfetto e ci sentiamo felici, realizzati, riuscendo a toccare il cielo con un dito. Il nostro partner è perfetto, la nostra casa è perfetta, la nostra vita è perfetta, non facciamo che ripetere all'altro e a noi stessi che nel nostro futuro non ci sarà mai una separazione o un divorzio, a noi non accadrà mai.

Ma poi……….un bel giorno…..

Stop, la favola è finita…Ci alziamo una mattina e quell’idea di sogno e traguardo celestiale che aveva caratterizzato ogni istante

della nostra quotidianità per tanto tempo, diventa il nostro peggior incubo. Il nostro partner diventa insopportabile vederlo anche solamente girare in mutande in casa nostra ci fa venire il voltastomaco, a cena non si parla, si litiga su tutto, diventiamo bravissimi ad inventarci anche motivazioni infondate per litigare ed inizia a farsi strada in noi la convinzione che la nostra vita fa schifo, il nostro partner non ci considera, non ci merita, ci sentiamo frustrati ed incompresi, sognando il divorzio.

divorzio

Decidiamo di lasciarci.....la complicità che avevamo prima si frantuma e il "due cuori ed una capanna" viene sostituito con litigate continue su soldi e compiti da svolgere. Ci affidiamo all’ avvocato consigliato dall’amico dell’amico che, come capita spesso, ci vede solo come una possibile fonte di guadagno senza tener conto dei nostri sentimenti e desideri sperando che il nostro sia un divorzio giudiziale. Iniziamo a litigare, a volte anche scannarci sugli argomenti più svariati: i figli, gli orari di visita, la casa a chi spetta, il cagnolino chi se lo tiene, assegni di mantenimento, spese extra(argomento delicato in merito al quale la maggior parte degli avvocati ancora non ha ben chiaro cosa contempli questa definizione, figuriamoci quei poveri disgraziati che magari nella vita fanno tutt’altro) . Iniziamo a litigare perché il desiderio di prevalere e farla pagare al nostro speriamo-presto-ex a volte diviene anche più forte del pensare al bene dei nostri figli. Se siamo fortunati, uno dei due cede ed otteniamo una separazione consensuale. E contiamo i giorni che ci separano dal divorzio, momento questo in cui forse saremo  di nuovo liberi di essere gli unici ad avere il potere di decidere della nostra stessa vita.

Tre lunghi anni....un lungo tempo da sopportare tra continui litigi. Ma ora la legge ci è venuta in contro.

Il 22 aprile è stato dato il via libera al DIVORZIO BREVE. Cliccate qui per scoprirne i pro e i contro Divorzio breve...modalità, pro e contro.

Quindi se malauguratamente, o forse presi da troppo entusiasmo, abbiamo fatto l’imperdonabile errore di scegliere un partner non adatto a noi, ora possiamo liberarcene a tempo record!!!! Buon Divorzio a tutti!

Per maggiori info scriveteci.

Diventa MEMBRO di Amici in Affitto, entra nella community. Potrai inserire il tuo profilo ed avrai la possibilità di interagire direttamente con tutti i membri , professionisti e non, partecipando a molti gruppi. Potrai offrire le tue capacità professionali ed usufruire di consigli di esperti.

APPROFITTA DELL' ISCRIZIONE GRATUITA PER 1 MESE.  Clicca qui

Lasciate il vostro commento in fondo… se vi va.

Articolo a cura di amiciinaffitto.it. E’ possibile riproporlo nel proprio sito o blog non a scopi commerciali  solo integralmente e citando la fonte con un link cliccabile che punti all’articolo originale.

Comments

  1. michele says

    Per Fortuna che ci sono avvocati coscienziosi e competenti che capiscono la situazione, sono pochi e cercano di salvarti il c..o in tutte le maniere…e proprio per questo e grazie all’avvocato di questo sito,vi ringrazio!

E tu, cosa ne pensi? Scrivi qui il tuo commento :-)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.